Accessori crossfit: come svolgere questa disciplina al meglio

Stress, sedentarietà e vita frenetica mettono spesso un freno al tempo libero e alla possibilità di svolgere allenamento e attività fisica fuori casa. Vero è che esistono alcune discipline ed esercizi che si possono svolgere da casa con pochi utilissimi strumenti.

Stress, sedentarietà e vita frenetica mettono spesso un freno al tempo libero e alla possibilità di svolgere allenamento e attività fisica fuori casa. Vero è che esistono alcune discipline ed esercizi che si possono svolgere da casa con pochi utilissimi strumenti.

Tra le attività aerobiche casalinghe, il CrossFit consente di svolgere alcuni esercizi a casa, pensati per accontentare atleti di ogni livello e capacità. Il lavoro aerobico può essere svolto con o senza il supporto di accessori. Quando questi sono richiesti è bene rivolgersi a rivenditori in grado di fornire accessori crossfit a prezzi scontati.

Oltre alla passione e alla determinazione, per approcciare agli esercizi di CrossFit che puntano ad un allenamento completo a casa, è necessario seguire alcune linee guida e alcuni consigli redatti apposta per il CrossFit in casa, estremamente utile, ma da fare in sicurezza.

Accessori CrossFit: quali usare in casa

Fanno parte dell’attività di CrossFit molti esercizi tra cui squat, push-up, pull-up, ring dip, sit-up, affondi e allungamenti.

Obiettivo del CrossFit è allenare e mantenere in forma una persona attraverso lo sviluppo di diverse abilità fisiche, all’insegna della salute come il miglioramento dell'attività cardiovascolare e respiratoria, aumento di resistenza, forza, flessibilità, potenza, velocità, agilità, equilibrio, coordinazione e precisione. Il CrossFit si è imposto in questi ultimi anni, prima come nuovo trend all’interno del mondo delle attività aerobiche, poi come must per molti sportivi e neo sportivi che hanno approcciato questa disciplina all’interno delle mura di casa, complice anche il recente periodo pandemico che ha obbligato tutti a dover domiciliare molte attività, comprese quelle sportive.

CrossFit sì, anche per dimagrire

Fare esercizi CrossFit a casa permette tra gli innumerevoli vantaggi anche quello di dimagrire. Il CrossFit permette di bruciare molte calorie e perdere peso, grazie anche a una dieta equilibrata.

Per fare in modo che l'allenamento CrossFit dia risultati in tal senso è consigliato esercitarsi tre volte a settimana, considerando anche la tipologia di esercizi svolti. Meglio ancora se le sessioni di workout si portano a 5 a settimana, in virtù del fatto che si tratta di uno sport che non richiede molto tempo, bensì molta intensità nello svolgimento di ogni singolo movimento. Infatti le serie di esercizi facenti parte del programma di allentamento, oltre ad essere state studiate secondo un ordine preciso, prevedono un aumento costante della velocità sempre di più, intensificando al massimo lo sforzo. Tutto ciò deve essere fatto tenendo sempre conto del proprio limite e del livello di allenamento sopportabile.

Tips per un CrossFit funzionale

Eseguire un allenamento CrossFit a casa, è possibile anche a corpo libero senza attrezzature specifiche o un istruttore di riferimento. Per svolgere al meglio gli esercizi a casa, potrebbe essere d'aiuto il “conto alla rovescia”, ovvero iniziare con serie di sessioni da 10, successivamente passare a serie da 9 e così via, così ottenere una migliore percezione del risultato ottenuto, senza avere paura di fallire e non arrivare alla fine dell'obiettivo prefissato. Nella fattispecie si tratta di esercizi basilari come addominali, piegamenti, affondi o squat.

Subito dopo, per rendere “meno pesante” il CrossFit svolto a casa, potrebbe tornare estremamente utile rendere gli esercizi divertenti, tentando un approccio un po' più ludico nei confronti di tutte quelle posizioni o movimenti, che sembrano più complicate o difficoltose da praticare. Non è sicuramente semplice da realizzare, ma a volte, alleggerire il lavoro può essere di grande aiuto, soprattutto per l’approccio psicologico ed emotivo.

Il gioco funziona sempre, soprattutto quando chiediamo al nostro corpo (e alla nostra mente) di rispondere a sollecitazioni di tipo fisico. Un modo per rendere un po' più leggero la sessione di allenamento di CrossFit in casa potrebbe essere quello di utilizzare niente di meno che un mazzo di carte. Come? Prima di tutto è importante dotarsi di un mazzo di carte qualsiasi. In seconda battuta bisogna assegnare ad ogni seme un tipo di esercizio: ad esempio, ai cuori potrebbero abbinare gli addominali, ai fiori gli affondi e ad altri esercizi picche e quadri. Successivamente girare le carte, in modo tale che sia il caso a scegliere con quale esercizio iniziare e da quante ripetizioni deve essere composto. C’è, come in ogni gioco di carte che si rispetti, la possibilità di pescare il jolly; in questo caso la scelta sul tipo di esercizi e sulle ripetizioni da effettuare è solo vostra!

Post più Popolari

1

5 consigli intelligenti per mangiare sano quando si è fuori

Essere a dieta spesso è un grande problema per chi deve uscire a mangiare. Per rendere questa...

2

5 modi in cui gli animali domestici migliorano la nostra vita

Novembre è uno dei mesi migliori per adottare un animale domestico. Ci sono una serie di motivi...

3

Broker forex e conto demo

Uno degli strumenti più sottovalutati, da chi fa trading sul forex, è il conto demo che viene...

4

Che cosa è la fermentazione?

La fermentazione del cibo è da sempre una delle pratiche più utilizzate dall’umanità. Grazie a...

5

Chiropratico per anziani, quali sono i benefici

Con l’arrivo della vecchiaia sono molti i problemi che si possono presentare, anche in maniera del...