Vitamine e colesterolo, quali sono quelle che lo regolarizzano?

Si parla sempre con più frequenza di colesterolo alto; sono moltissimi i soggetti, soprattutto over 40 che iniziano ad avere problematiche legate al colesterolo alto. Molto spesso, le cause di questa problematica sono legate allo stile di vita.

Si parla sempre con più frequenza di colesterolo alto; sono moltissimi i soggetti, soprattutto over 40 che iniziano ad avere problematiche legate al colesterolo alto. Molto spesso, le cause di questa problematica sono legate allo stile di vita: persone che fanno poco movimento, sono in sovrappeso e non mangiano in modo equilibrato possono sviluppare valori di colesterolo alti che possono portare nel tempo a problematiche di salute decisamente più importanti.

È importante intervenire… ma come? In natura abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno ed ecco perché assumere integratori naturali a base di vitamine può essere una scelta vincente. Ad esempio, l’accoppiata vitamina K2 e colesterolo sembra essere assolutamente vincente. Ma forse non è l’unica; leggete questo articolo per scoprire le vitamine migliori che vanno a regolarizzare il colesterolo.

Vitamine e colesterolo: quali lo regolarizzano

Sono diverse le vitamine che possono aiutare a tenere sotto controllo il colesterolo. Partiamo dalla vitamina A che in natura si trova all’interno di spinaci e lattuga ma anche nella frutta arancione o nell’olio di fegato di merluzzo; segue poi la vitamina E comune nelle mandorle e nei pinoli ma anche in spinaci, nocciole e olive. Importantissima anche la vitamina C che possiamo trovare in tantissimi agrumi. Per tenere sotto controllo i livelli LDL e HDL attraverso integratori, consigliamo anche integratori a base di vitamina k2 ma non solo: potete anche aggiungere omega 3, omega 6 e omega 9 per poter riscontrare i primi importanti benefici della terapia.

Che cos'è il colesterolo?

Il colesterolo è un tipo di grasso presente nel sangue. È necessario per il corretto funzionamento dell'organismo, in quanto contribuisce alla creazione di ormoni, alla produzione di vitamina D e alla digestione di alcuni alimenti. Tuttavia, una quantità eccessiva di colesterolo nel sangue può causare gravi problemi di salute. Il colesterolo è presente in ogni cellula del corpo, come componente strutturale e per la produzione di ormoni, vitamina D e bile. Il colesterolo LDL è il colesterolo "cattivo", che quando è troppo presente nel sangue può portare a malattie cardiache, ictus e altri problemi di salute. Il colesterolo HDL è il colesterolo "buono" che, se presente in quantità maggiori, può contribuire a mantenere bassi i livelli di colesterolo LDL.

Effetti del colesterolo alto

Una quantità eccessiva di colesterolo nel sangue può causare gravi problemi di salute.

  • Ipertensione - L'eccesso di colesterolo può aumentare la pressione sanguigna, rendendo più suscettibili le malattie cardiache e l'ictus.
  • Malattie cardiache - Il rischio aumenta quando c'è troppo colesterolo nel sangue.
  • Ictus - L'eccesso di colesterolo nel sangue può indurire e restringere le arterie, aumentando il rischio di ictus e riducendo il flusso di sangue al cervello.
  • Diabete - La presenza di colesterolo elevato aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.
  • Artrite - Il colesterolo alto può causare l'infiammazione delle articolazioni.

Altri consigli per tenere sotto controllo il colesterolo

Esistono diversi modi per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di sviluppare gravi problemi di salute.

  • Seguire una dieta equilibrata - Una dieta ricca di fibre e povera di colesterolo e carboidrati raffinati può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo.
  • Fare esercizio fisico regolarmente - L'attività fisica aiuta a ridurre i livelli di colesterolo ed è una parte essenziale di qualsiasi dieta sana.
  • Smettere di fumare - Il fumo porta al colesterolo alto e riduce l'efficacia dei farmaci per la riduzione del colesterolo.
  • Monitorare i livelli di colesterolo - Il monitoraggio dei livelli di colesterolo può aiutare a individuare l'insorgere di una malattia molto prima della comparsa dei sintomi.

Post più Popolari

1

5 consigli intelligenti per mangiare sano quando si è fuori

Essere a dieta spesso è un grande problema per chi deve uscire a mangiare. Per rendere questa...

2

5 modi in cui gli animali domestici migliorano la nostra vita

Novembre è uno dei mesi migliori per adottare un animale domestico. Ci sono una serie di motivi...

3

Broker forex e conto demo

Uno degli strumenti più sottovalutati, da chi fa trading sul forex, è il conto demo che viene...

4

Che cosa è la fermentazione?

La fermentazione del cibo è da sempre una delle pratiche più utilizzate dall’umanità. Grazie a...

5

Chiropratico per anziani, quali sono i benefici

Con l’arrivo della vecchiaia sono molti i problemi che si possono presentare, anche in maniera del...